La sartoria napoletana

T.V.(R)EVOLUTION

20160310_124236 L’appuntamento e’ al caffè più buono di Napoli: Gran caffè Gambrinus. Parto da Roma in una giornata piovosa, poi ad un tratto vedo spuntare il sole e quella montagna immensa che abbraccia la città il Vesuvio. Sono arrivato a Napoli. Il mio amico Raffaele titolare della sartoria Isacco, tra un sorso di caffè e una sigaretta, mi dice che e’ ora di andare in sartoria a progettare il mio abito. La qualità dei tessuti e l’accuratezza del cucito a mano fanno si che non sfugge nulla. Mentre Raffaele prende le misure mi racconta come e’ nata la sartoria grazie alla presenze del padre Antonio Isacco modellista e insegnante ti taglio e cucito che da anni e’ nel settore della sartoria artigianale napoletana. Nella gestione troviamo tutte quelle differenze rispetto ad una multinazionale dal punto di vista dei valori storici e dell’etica dell’abbigliamento. Come nella vita secondo me bisogna che si…

View original post 135 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s